Domenica, 05 Luglio, 2020

Roma sotto choc, la decisione di Daniele De Rossi

De Rossi lascia addio al calcio e alla Roma a fine stagione Roma sotto choc, la decisione di Daniele De Rossi
Iona Trifiletti | 14 Mag, 2019, 10:26

La decisione, improvvisa e inaspettata, è arrivata tramite un comunicato stampa della stessa società giallorossa.

A dir la verità sul futuro di Daniele De Rossi era attesa in queste settimane una svolta, visto che l'attuale contratto era in scadenza a giugno.

Notizia bomba sulla Roma, Daniele De Rossi ha deciso di lasciare il club giallorosso dopo la sua lunghissima militanza nella squadra della capitale.

Quello di De Rossi non è un addio al calcio giocato, e a 35 anni continuerà la sua carriera lontano dalla Roma. È entrato a far parte del settore giovanile del Club nel 2000, arrivando a debuttare in prima squadra nel 2001, prima di affermarsi rapidamente come uno dei migliori interpreti del suo ruolo. "Presenza dominante nel cuore del centrocampo per quasi due decenni, De Rossi ha ufficialmente ereditato la fascia di capitano da Francesco Totti a seguito del suo ritiro nel maggio del 2017" scrive la società. Per il centrocampista classe 1983 non si tratterà però di un addio al calcio. Il capitano giallorosso giocherà contro il Parma la sua ultima partita, lo ha annunciato proprio il club giallorosso sul proprio account Twitter pochi minuti fa. "Le porte della Roma -conclude Pallotta - per lui rimarranno sempre aperte con un nuovo ruolo in qualsiasi momento deciderà di tornare". "Tenace e carismatico - lo definisce il club in un passaggio del comunicato ufficiale - De Rossi resterà per sempre sinonimo di Roma e della Roma, Club che ha rappresentato impeccabilmente, con lealtà e orgoglio durante la sua carriera". Con 117 presenze (21 gol) è al quarto posto tra i calciatori che hanno indossato più volte la maglia Azzurra, ha partecipato a 3 Coppe del Mondo, 3 Campionati Europei e 2 Confederations Cup.

Altre Notizie