Lunedi, 16 Dicembre, 2019

Spread oggi in Italia, l’andamento del differenziale Btp-Bund

Spread in rialzo a 275 punti base. Borse in calo Milano debole. Draghi tornare alla lira? Merita una risata Mario Draghi con il governatore della Bank of England Mark Carney
Quartilla Lauricella | 13 Mag, 2019, 10:01

Poi, come si può osservare dal grafico, lo spread Btp-Bund ha finalmente premuto sul pedale del freno e si è riportato poco sotto i 270 punti base.

Mentre esponenti di Lega e M5S provano a ribattere alle stime della Commissione Ue che vede il Pil italiano crescere solo dello 0,1% nel 2019 (ipotesi che il ministro dell'Economia e finanza Giovanni Tria trova avere una "corrispondenza" con quelle formulate dal governo italiano), anche oggi i mercati finanziari puniscono il "rischio italia" con lo spread Btp-Bund sui 10 anni che sale al 2,636% (0,65 punti base più della chiusura di ieri). Piazza Affari, dopo un'apertura in calo (-0,48%), ha chiuso in rosso (-1,82%) e in linea con gli altri listini europei che hanno risentito dei timori per una guerra sui dazi tra Usa e Cina. Invertono la rotta le Borse europee dopo il timido rialzo della prima mattinata: Francoforte -0,13%, Parigi -0,2%, Madrid -0,63%, Londra -0,33%.

In crescita anche lo spread tra il Btp e il Bund tedesco con scadenza a due anni, che si è attestato a 154 punti, dai 145 punti della chiusura di mercoledì.

In questo contesto, si avvicinano le aste di fine mese con il Tesoro che in serata renderà noti i dettagli dei titoli che verranno messi a disposizione degli investitori nel collocamento a medio lungo di martedì 14 maggio.

Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.841,96 punti (+0,23%) e Ftse Mib a 20.874,78 punti (+0,28%). Dopo un avvio di seduta poco variato per Piazza Affari la giornata è rimasta su livelli stabili.

Altre Notizie