Среда, 24 Июля, 2019

Germania, l'uomo sospettato per l'omicidio del politico pro-migranti ha diversi precedenti

Evandro Fare | 18 Июня, 2019, 09:53

È un ex militante dell'Npd, il Partito Nazionaldemocratico di Germania (estrema destra), l'uomo di 45 arrestato ieri e sospettato di aver ucciso l'esponente della Cdu Walter Luebcke, noto per il sostegno all'accoglienza dei migranti. Si tratta, hanno reso noto in un comunicato congiunto la polizia e la procura del Land dell'Assia, è un uomo di 45 anni, del quale per ora non è stata ancora svelata l'identità.

"L'arresto è stato compiuto sulla base delle prove raccolte dal Dna e il sospetto è già comparso davanti a un magistrato della procura di Kassel". Stando a quanto riportato dalla Bild e dal Frankfurter Allgemeine, il 45enne sarebbe legato agli ambienti dell'ultradestra locale.

Negli ultimi anni Lübcke aveva a lungo governato il dipartimento regionale di Kassel gestendo anche la dislocazione dei migranti nei centri di accoglienza durante l'autunno del 2015, quando in Germania in pochi mesi arrivarono oltre 750.000 migranti, soprattutto rifugiati siriani, afghani e iracheni.

Altre Notizie