Среда, 24 Июля, 2019

Fs e Delta vogliono Atlantia: rush finale per Alitalia

Alitalia Alitalia, i Cinque stelle cedono: i Benetton verso il salvataggio della compagnia
Quartilla Lauricella | 11 Июля, 2019, 12:57

Quest'ipotesi è gradita al ministro dello Sviluppo, Luigi Di Maio, anche se non confermata da fonti ufficiali. "Auspichiamo che la vicenda Alitalia si concluda bene, con un piano industriale, che faccia diventare Alitalia, integrata chiaramente a Ferrovie, un grande soggetto attrattivo di turisti dal mondo verso l'Italia e competitivo per inviare le nostre merci nel mondo", ha commentato presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

Nonostante le rassicurazioni formali fatte arrivare ai potenziali partner riguardo all'esistenza di risorse finanziarie liquide a Gran Bretagna e Panama, il progetto dell'uomo d'affari di origini polacche si sarebbe però arenato di fronte alla pretesa di ricoprire una posizione di vertice nella nuova Alitalia in virtù di un investimento non inferiore ai 200 milioni di dollari, necessari per acquisire il 30% del capitale.

"Io i 40 e passa morti del Ponte Morandi non me li dimentico, quindi sulla revoca e sulla procedura si va avanti, poi, se si vogliono fare delle offerte per Alitalia, saranno valutate da Fs e da Delta e si vedrà se sono un socio solido per entrare nella compagnia", ha aggiunto. Nel frattempo, spiegano le stesse fonti, salgono le quotazioni di Toto, incontrato ieri da Di Maio, come quarto partner per il completamento della newco assieme a Delta e con Fs e Mef a detenere la maggioranza assoluta. Per la costituzione della newco l'impegno di Fs dovrebbe attestarsi intorno al 35% mentre la quota del Mef dovrebbe essere al 15%.

Successivamente l'imprenditore Colombiano German Efromovich, azionista di maggioranza di Avianca. Quest'ultima è parte dell'alleanza Star Alliance, concorrente di Sky Team di cui fa parte il vettore a stelle e strisce.

Il Corriere delle Sera ha fornito un aggiornamento sulla questione Alitalia.

Altre Notizie