Среда, 24 Июля, 2019

La scienziata americana Suzanne Eaton trovata morta a Creta: indagine per omicidio

Grecia, scienziata Usa trovata morta: si indaga per omicidio Scienziata Usa trovata morta a Creta: si indaga per omicidio
Evandro Fare | 11 Июля, 2019, 10:52

Giallo internazionale sull'isola di Creta.

Il corpo di una scienziata americana è stato trovato all'interno di un bunker della Seconda Guerra Mondiale sull'isola di Creta. Inspiegabili, al momento, i motivi della morte violenta della donna, conosciuta nella comunità scientifica mondiale come un'eminente scienziata molecolare che lavorava per il prestigioso "Max Plank Institute of Molecolar Cell Biology and Genetics" di Dresda, in Germania. A confermarlo è la polizia alla Bbc. La polizia greca indaga per omicidio.

Suzanne Eaton si trovava a Creta per partecipare a una conferenza.

La scienziata scomparsa nel nulla in Grecia è stata ritrovata senza vita e ora lo scenario si fa ancora più difficile da comprendere. Secondo il sito web di Cretalive, un'autopsia forense ha decretato che era stata soffocata, ma non ci sarebbero altre indicazioni relativa ad un trauma.

Scomparsa dal 2 luglio, era stata lanciata una vasta operazione di ricerca nella speranza di ritrovarla.

Due persone stavano esplorando il luogo, quando dopo aver superato alcuni corridoi del vasto labirinto hanno raggiunto la donna oramai priva di vita.

Altre Notizie