Giovedi, 12 Dicembre, 2019

Fitch lascia invariato il rating dell'Italia: conferma il BBB con outlook nega

Italia oggi il giudizio di Fitch. Cosa aspettarsi Fitch lascia invariato il rating dell'Italia: conferma il BBB con outlook nega
Quartilla Lauricella | 12 Agosto, 2019, 00:20

L'agenzia di rating ha confermato il giudizio sull'Italia a livello 'BBB' con outlook negativo. L'outlook resta negativo e riflette "l'alto livello del debito pubblico", una crescita debole e "la crescente incertezza" legata all'attuale dinamica politica. Lo afferma l'agenzia in una nota.

La nota si sofferma anche sul rapporto con l'Europa: "Ci sono rischi negativi - precisa l'agenzia - per le prospettive di bilancio qualora un futuro governo decidesse di disimpegnarsi dalle regole di bilancio dell'UE ed essere più disponibile a rischiare una maggiore instabilità finanziaria". Stime di crescita per il 2019 pari al +0,1% rispetto al +0,8% dell'anno precedente.

"Se ci dovessero essere elezioni anticipate - si legge nel comunicato - ci sono potenziali vantaggi se dovesse vincere un governo più stabile e con un orizzonte più lungo".

"La nostra previsione del disavanzo per il 2020 è di un probabile lieve peggioramento del deficit strutturale, rispetto all'attuale obiettivo del patto di stabilità e crescita per un miglioramento dello 0,6% del Pil, con conseguenti nuove tensioni con la Commissione europea". Per il 2021 è atteso invece un pil in aumento dello 0,4%.

Altre Notizie