Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Gravi ustioni dopo ‘sauna vaginale’, la pratica di Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow Gwyneth Paltrow
Moreno Priola | 13 Agosto, 2019, 18:39

I benefici della sauna alle parti intime femminili sembra essere il nuovo trend lanciato dalle dive di Hollywood, compresa Gwyneth Paltrow.

Da qualche tempo Gwyneth Paltrow, una delle attrici più importanti coinvolte nello scandalo di Harvey Weinstein, si è fatta portavoce dei benefici di una pratica piuttosto insolita: la sauna vaginale.

Sono moltissimi però i ginecologi che hanno messo in guardia le donne da questa pratica che potrebbe danneggiarle, come accaduto in questo caso.

La paziente canadese di 62 anni ha riportato ustioni di secondo grado dopo essersi sottoposta al trattamento effettuato da un esperto di medicina tradizionale cinese.

Il dottore ha proposto alla donna il trattamento di Gwyneth Paltrow ma con alcune varianti: non è stata eseguita tramite vapore ma tramite acqua bollente e senza neanche raffreddare la parte prima del trattamento. Dalla purificazione delle parti intime alla stimolazione della produzione di ormoni, dall'aumento del desiderio sessuale al ringiovanimento dei tessuti vaginali e alla regolarizzazione del ciclo mestruale.

I ginecologi che hanno seguito il caso della donna canadese hanno pubblicato un articolo sul "Journal of Obstetrics and Gynaecology Canada" per far luce sulla questione. Risultato: ustioni di secondo grado al collo dell'utero e sulle pareti vaginali. La sauna può dunque squilibrare il naturale equilibrio della flora vaginale e i livelli di Ph, con rischi di irritazioni, infezioni oltre che ustioni.

Appassionato di sport in generale, ospite fisso su Centro Suono Sport ogni lunedì sera.

Altre Notizie