Mercoledì, 21 Agosto, 2019

In ospedale con polmonite, viene dimesso: muore dopo 24 ore

Moreno Priola | 11 Agosto, 2019, 17:24

Tragedia a Vicenza, precisamente a Fellette di Romano d'Ezzelino, dove Massimiliano Fabris, meccanico della Parolin Racing Kart e figura storia nel mondo dei kart, è morto a soli 47 anni in circostanze poco chiare, per scoprire le quali è stata disposta l'autopsia. Proprio per chiarire le cause dell'improvviso decesso del sig.

Era arrivato all'Ospedale di San Bassiano con febbre alta e lamentando un malessere generale: secondo i medici il suo sarebbe stato un comunissimo caso di polmonite. Il 47enne si trovava in casa in compagnia della moglie: è stata proprio quest'ultima ad avvertire repentinamente i soccorsi e ad aver assistito senza poter far nulla, riporta la redazione di Fanpage, alla morte di Fabbris.

La direzione dell'azienda Ulss 7 Pedemontana, in una nota, ha fatto sapere è già stata svolta "una prima verifica della documentazione relativa al percorso diagnostico-terapeutico del paziente, dal quale tuttavia non emergono carenze o errori circa l'assistenza prestata". Al nostro fianco sin dagli inizi, con lui abbiamo condiviso sconfitte e trionfi. Tale procedimento è stato comunque superato dall'intervento dell'Autorità Giudiziaria a seguito della segnalazione dei parenti. Il suo contributo in tutti questi anni è stato qualcosa di eccezionale e di questo gliene saremo sempre grati. "Riposa in pace Max", è stato il messaggio pubblicato qualche ora fa dalla Parolin Racing Kart per ricordare il meccanico il cui decesso resta al momento un giallo.

Altre Notizie