Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Open Arms, salvati 39 migranti. Richard Gere: "Gli italiani sono cambiati" VIDEO

Richard Gere porta viveri ai migranti di Open Arms Richard Gere con il calolziese Riccardo Gatti a Lampedusa per fare attraccare la nave di Open Arms
Moreno Priola | 13 Agosto, 2019, 18:41

Tre i migranti, piu' sei accompagnatori, stanno lasciando l'imbarcazione della Open Arms, l'Ong spagnola da 10 giorni in mare.

Tra le storie che hanno toccato l'attore, racconta AdnKronos, quella di "un ragazzino di 17 anni che parlava inglese perfettamente, mi ha detto: 'Ovunque sono passato per arrivare qui ho visto che mi consideravano una merce".

E in queste ore si è esposto anche Richard Gere che, in conferenza stampa nell'Isola, ha usato parole molto forti sulla questione: "La situazione di stallo deve essere interrotta al più presto". Bene, dopo l'analisi ci dovrebbe essere una sintesi. Qualcuno gli aveva prospettato delle ripercussioni, dicendogli di fare attenzione. Alla fine siamo riusciti a trovare un'altra barca e l'abbiamo riempiuta di provviste. Probabilmente sarebbero morte. Per favore: "aiutateci a salvare i nostri fratelli e sorelle". Il governo italiano ha scritto una nota verbale all'ambasciata del Regno di Norvegia. Ci prendono per scemi? Negro e Bernardini, che quattro giorni fa avevano già scritto al premier Giuseppe Conte e al ministro Matteo Salvini offrendo la disponibilità ad accogliere, chiedono con urgenza una "soluzione umanitaria, tecnica e provvisoria che avrebbe il grande merito di dare sollievo a persone già oggi allo stremo". Anche Giorgia Meloni non è proprio riuscita a resistere e ha voluto dire la sua, slogan dopo slogan ovviamente, collezionando l'ennesima figuraccia: "Tutti spavaldi a casa nostra".

""La mia vita è cambiata per sempre" continua, sono salita a bordo di questa nave cinque anni fa' come volontaria, da allora ho capito qual è la vita reale, queste cose non te le insegnano a scuola". Non sono italiano e sono restio a parlare della situazione politica italiana odierna - ha precisato -.

Le autorità italiane e maltesi, si legge ancora, "sono state informate per conoscenza e non risultano comunicazioni alle autorità competenti per il soccorso tunisine o norvegesi". Secondo quanto riferito dai #migranti la barca sta affondando.

Altre Notizie