Giovedi, 12 Dicembre, 2019

Salvini e la vignetta tedesca: "Io a testa in giù, che pena"

Matteo Salvini vignetta choc dalla Germania raffigurato a testa in giù e inforcato Salvini e la vignetta tedesca: "Io a testa in giù, che pena"
Evandro Fare | 13 Agosto, 2019, 23:37

L'immagine di un politico appeso a testa in giù in balia della folla è tristemente tornato attuale nell'ultimo anno. Ora a riproporre questa immagine è una vignetta tedesca, che ne rende protagonista Matteo Salvini. Matteo Salvini, con un tweet, commenta così la vignetta che lo ritrae appeso ad un lampione, a testa in giù, mentre una folla infuriata si accanisce sul suo cadavere con forconi, asce e falci.

Immediata la replica del ministro dell'Interno, che abituato a tali stupidità, scrive: "Simpatico questo vignettista di molti giornali tedeschi che mi mette a testa in giù".

L'opera del disegnatore slovacco Marian Kamensky porta la didascalia "Bungee jumping all'italiana". Lo stesso settimanale, all'avvento del governo giallo-verde, aveva pubblicato una copertina con un altro cappio originato da uno spaghetto, con la scritta "Ciao amore" seguito da un'altra scritta in tedesco: "L'Italia si autodistrugge e trascina l'Europa con sé".

Altre Notizie