Вторник, 17 Сентября, 2019

Vuelta 2019, decima tappa: vincitore | Primo(z) di nome e di fatto

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE
Iona Trifiletti | 10 Сентября, 2019, 16:12

ROMA- Formidabile Primoz Roglic: in un colpo solo diventa uno dei pochi corridori in attività ad avere vinto almeno una tappa in ciascuno delle tre grandi corse a tappe (Giro d'Italia, Tour, Vuelta), aggiudicandosi la cronometro individuale da Jurancon a Pau, e indossa la 'camiseta roja' di leader della 74/a corsa spagnola. "Roglic ha preceduto sul traguardo il neozelandese Patrick Bevin di 0.25" e il francese Remi Cavagna della Deceuninck di 0.27".

L'analisi dell'ordine d'arrivo mette in risalto la straordinaria superiorità di Roglic nelle prove contro il tempo. Distacchi notevoli e classifica generale ridisegnata. "Lo sloveno si prende così la maglia rossa, rifilando 1'52" di vantaggio ad Alejandro Valverde e 2'11" a Miguel Angel Lopez. "Quarto a 3'00" troviamo Nairo Quintana mentre quinto a 3'05" si situa Tadej Pogacar. "Pensiamo che il sesto classificato Carl Fredrik Hagen (Lotto Soudal) ha un margine di 4'59", lo seguono Rafal Majka (Bora Hansgrohe) a 5'42", Nicolas Edet (Cofidis) a 5'49", Dylan Teuns a 6'07" e Wilco Kelderman (Team Sunweb) decimo a 6'25". Ora come ora l'attacco appare l'unica via per cambiare le carte in tavola.

Altre Notizie