Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Ci sarebbe un altro testimone contro il presidente Trump

Dazi sul parmigiano: di chi è la colpa L’Ucraina rivaluterà il caso sulle presunte accuse di corruzione contro la società in cui lavorava il figlio di Joe Biden
Evandro Fare | 08 Ottobre, 2019, 20:23

Il presidente Donald Trump ha firmato un decreto che sospende gli ingressi negli Stati Uniti per gli immigrati che non possono permettersi di pagare le spese mediche o che non risultano coperti da assicurazione sanitaria entro trenta giorni dal loro arrivo. In realtà avvenne il contrario: Biden fece pressioni perché venisse rimosso il predecessore di Ryaboshapka, ampiamente considerato compromesso e corrotto, pur sapendo che questo avrebbe potuto danneggiare l'azienda presso cui lavorava il figlio. E la mossa, nondimeno, lega le mani al presidente: se il mandato (finito nelle mani del capostaff ad interim della Casa Bianca, Mick Mulvaney) non dovesse essere rispettato, infatti, la decisione potrebbe costituire "prova di intralcio all'inchiesta della Camera sull'impeachment e potrà essere usato contro di lei e contro il presidente per interferenza avversa". A riportare l'indiscrezione è il quotidiano americano New York Times, il quale spiega che lo 007 sarebbe una persona con informazioni dirette rispetto alla prima "talpa" che ha accusato il presidente di usare il proprio potere per far indagare i Biden. "Romney, che nel 2012 ha perso le presidenziali contro Barack Obama, è stato attaccato nuovamente da Trump in un secondo tweet, lanciando l'hashtag "#IMPEACHMITTROMNEY".

"Una richiesta che Romney ha definito "sbagliata e sconvolgente".

Impeachment Trump, dissenso fra senatori repubblicani L'indagine sui Biden - padre e figlio - è legata alla corruzione, ha detto Trump, non alla politica.

Il coinvolgimento ipotizzato, ha precisato il procuratore generale ucraino, potrebbe essere indiretto, ovvero riguardare la società per l'esportazione del gas Burisma (cui all'epoca del fatti contestati il figlio di Biden faceva parte del consiglio di amministrazione) oppure dei soci in affari o l'ex ministro dell'Ambiente ucraino Nikolay Slochevsky.

Altre Notizie