Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Farmaco fa crescere il seno a un uomo: risarcimento di 8 miliardi

Johnson & Johnson dovrà pagare 8 miliardi di dollari di risarcimento ad un uomo che ha usato il farmaco Risperdal "Il Risperdal fa crescere il seno agli uomini": J&J condannata a pagare 8 miliardi di dollari di danni
Evandro Fare | 09 Ottobre, 2019, 13:03

"Questa giuria, così come altre giurie in altre controversie, ha nuovamente imposto danni punitivi a una società che ha pensato solo a fare profitti sulla pelle dei pazienti", hanno dichiarato gli avvocati di Murray. Il colosso americano, leader nella produzione e distribuzione di farmaci, apparecchiature mediche e prodotti per la cura personale e l'automedicazione, è stato condannato a pagare 8 miliardi di dollari di danni a un uomo di 26 anni, Nicholas Murray, che ha usato il farmaco antipsicotico Risperdal da bambino e che gli ha causato una ginecomastia, ovvero un ingrossamento delle mammelle.

L'azienda è stata accusata di essere consapevole dei rischi e "per non aver avvertito i consumatori che le conseguenze dell'uso del farmaco antipsicotico Risperdal legate alla crescita anormale del tessuto mammario femminile nei ragazzi". Aveva già fatto causa a Johnson&Johnson ricevendo inizialmente 680mila dollari di risarcimento. In una dichiarazione rilasciata alla Cnn, Johnson & Johnson - che ha presentato ricorso - ha definito la somma "grossolanamente sproporzionata rispetto alla compensazione iniziale in questo caso", dicendosi sicura che la decisione "verrà ribaltata".

I querelanti sostengono che J&J non ha avvertito del rischio di ginecomastia, lo sviluppo di seni ingrossati nei maschi, associati a Risperdal, che secondo loro la società ha commercializzato per usi non approvati con i bambini. Il Risperfal, approvato per il trattamento degli adulti dalla Food and Drug Administration americana nel 1993, ha realizzato vendite per circa 737 milioni di dollari nel 2018.

Altre Notizie