Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Marc Márquez campione del mondo per l'ottava volta

Marc Marquez Marc Marquez
Iona Trifiletti | 09 Ottobre, 2019, 17:29

Numeri straordinari per i quali in molti si stanno chiedendo se si tratti del più grande di sempre e se possa essere lui quello destinato a battere, per numero di campionati e GP vinti, i record di Giacomo Agostini.

Il direttore tecnico Honda, intervistato da Crash.net, ha in qualche modo ammesso che la RC213V è stata realizzata per Marquez: "il suo stile di guida è cambiato molto".

La tentazione per Marquez di cambiare ci sarebbe anche. E lo fa ancora: "alla sua età fa cose che sono alla portata di pochissimi".

È l'ottavo titolo nel palmares del campione spagnolo, il sesto nella MotoGp. Ma "il problema principale è creato dal motore" ha sottolineato.

Il Gran Premio di Thailandia di MotoGP si correrà oggi alle 9 sul circuito di Buriram.

Come riportato da "Motorsport.com" proprio per questo la Honda starebbe già lavorando sotto traccia per portare a casa la firma di Marquez anche per il biennio 2021-2022. Un'umiliazione pesante da digerire per un pilota che ha in bacheca cinque titoli, ma che nel 2019 - complici ritiri e infortuni - finora ha raccolto appena 23 punti.

Ritengo che tutti quelli che in MotoGP vorranno togliere a Marquez il primato dovranno per forza considerare questi aspetti che, mai come ora, con il mono-marca Michelin e l'elettronica unica sono diventati aspetti cruciali per arrivare a vincere.

Altre Notizie