Giovedi, 17 Ottobre, 2019

Netflix, annunciato un film sulla vita e la carriera di Roberto Baggio

Netflix e Mediaset annunciano partnership per realizzare film italiani Netflix e Mediaset svelano i primi film che co-produranno
Calogero Calderone | 08 Ottobre, 2019, 23:42

"In Italia abbiamo raggiunto due milioni di abbonati", ha detto Reed Hastings.

A dimostrazione dell'attenzione verso il nostro Paese, Hastings ha anche parlato dell'intenzione di aprire una sede "stabile" in Italia.

Calcio, amore e sud alcuni dei temi che verranno raccontati nelle prime 5 pellicole presentate fino ad ora, coinvolgendo sia volti noti - come Enrico Vanzina e Riccardo Scamarcio - che nuovi professionisti. I film saranno lanciati in anteprima mondiale su Netflix come film originali a partire dal 2020, e saranno trasmessi in esclusiva gratuita sui canali Mediaset dodici mesi dopo il debutto in streaming.

"Sicuramente con Netflix è un primo passo verso un accordo di collaborazione più profondo". Spiega Alessandro Salem, direttore generale contenuti Mediaset: "si tratta di produzioni per raccontare storie realizzate da talenti italiani".

AL DI LA' DEL RISULTATO, prodotto da Indigo Film e diretto da Francesco Lettieri: "Storia di formazione e di un'amicizia intergenerazionale, ambientata nel mondo degli ultras durante le cinque settimane di un campionato di calcio". (Niccolò Celaia & Antonio Usbergo): "E' subito amicizia per un gruppo di teenager in vacanza sulle affollate spiagge di Riccione e alle prese con problemi di coppia, storie d'amore e appuntamenti".

L'ULTIMO PARADISO, prodotto da Lebowski e diretto da Rocco Ricciardulli: "Nell'Italia degli anni '50, un contadino lotta per migliori condizioni di lavoro, ma le cose si complicano quando si innamora della figlia di un proprietario terriero". "Ed è anche un onore veder riconosciuta la leadership di Mediaset in Italia nella produzione di contenuti", dice Pier Silvio Berlusconi, che sottolinea che nel progetto europeo MediaForEurope che vede coinvolto il Biscione questi accordi saranno ancora più numerosi in futuro.

Altre Notizie