Domenica, 15 Dicembre, 2019

Codacons, no alla Ferragni per il il festival di Sanremo

Chiara Ferragni a Sanremo 2020, il Codacons si oppone: “È diseducativa” Chiara Ferragni a Sanremo ma solo se gratuitamente: il Codacons pronto a denunciare in caso contrario
Calogero Calderone | 02 Dicembre, 2019, 23:36

L'influencer di Cremona e la showgirl ed ex giornalista siciliana, infatti, secondo i rumors si stanno contendendo il posto sul leggendario palco dell'Ariston per l'edizione numero settanta, in programma dal 4 all'8 febbraio. Mentre per quanto riguarda le Per quanto riguarda le vallette, diventano sempre più insistente le voci che vorrebbero, accanto ad Amadeus, Chiara Ferragni e Diletta Leotta. Al punto che la stessa influencer, nelle scorse settimane, ha deciso di intervenire sull'argomento, seppur con un secco "no comment".

Nella serata di ieri Chiara Ferragni ha condiviso uno scatto su Instagram che ha fatto discutere i seguaci.

Dopo le perplessità del Codacons, che si è dichiarato addirittura pronto ad impugnare il contratto d'ingaggio di Chiara Ferragni di fronte alla Corte dei Conti e alla Procura, gli esperti di media riflettono sulla paventata ipotesi di affidare alla famosa influencer la co-conduzione del imminente Festival di Sanremo.

"Utilizza il proprio figlio a scopo commerciale, per promuovere marchi e prodotti", attacca ancora l'associazione facendo riferimento alle sponsorizzazioni che l'imprenditrice farebbe attraverso il piccolo Leone.

Il Codacons considera sbagliata l'eventuale decisione della rete di puntare su un personaggio come Chiara che, a loro parere, non è un modello da proporre ad un vasto pubblico. Al momento, da viale Mazzini non è arrivata alcuna replica.

Chiara Ferragni posta la sua famiglia su Instagram.

Mi piace scrivere e raccontare i fatti. Mi occupo di news, pop, sport, lotto, oroscopo e tv.

Altre Notizie