Domenica, 15 Dicembre, 2019

Germania: Audi pronta a tagliare 9.500 posti di lavoro

Audi taglierà 9.500 posti di lavoro da qui al 2025, ne assumerà 2.000 nell'elettrico e digitale Audi accelera sull'elettrico. Pronto un piano di investimenti da 12 miliardi di euro per il 2020
Quartilla Lauricella | 01 Dicembre, 2019, 21:29

Audi, in un comunicato ufficiale, ha annunciato l'intenzione di tagliare 9.500 posti di lavoro presso le proprie sedi. L'investimento fa parte di un piano a lungo termine, che vede la casa tedesca pronta ad investire fino a 37 miliardi di euro da qui al 2024.

"Il conseguente risparmio di circa 6 miliardi di euro garantirà un margine di profitto operativo strategico dal 9 all'11% e sarà investito in progetti del futuro come l'elettrificazione e la digitalizzazione", ha dichiarato la società in una nota. Audi risparmierà denaro e i lavoratori otterranno offerte interessanti (di cui ancora non si sanno i dettagli), per godersi qualche anno in più di "libertà" rispetto ai propri piani iniziali.

Inoltre, il taglio dei posti di lavoro vedrà contestualmente l'assunzione di circa 2.000 nuovi dipendenti nel settore della mobilità elettrica e nella digitalizzazione, dove nuove risorse potranno aiutare l'azienda a progredire e rimanere al passo coi tempi. Facendo due conti i posti di lavoro persi scendono a 7.500 lavoratori.

La casa automobilistica prevede una capacità produttiva annua di 450.000 veicoli nel suo stabilimento di Ingolstadt e di 225.000 nel suo stabilimento di Neckarsulm.

Altre Notizie