Domenica, 15 Dicembre, 2019

Juventus, Sarri recupera un titolarissimo: un retroscena

Juventus Ronaldo Cristiano Ronaldo
Iona Trifiletti | 02 Dicembre, 2019, 08:38

Clamoroso pareggio contro il Sassuolo per la Juventus, il tecnico bianconero Maurizio Sarri ha parlato della prestazione dei suoi ai microfoni di Sky Sport: "Mi aspettavo che il Sassuolo facesse una partita così perchè è nelle loro caratteristiche". E noi nel primo tempo ci siamo caduti in pieno. Ci hanno preso quattro o cinque volte con la squadra troppo aperta. Nel primo tempo c'era la sensazione ci fossero poche energie mentali. "Nel secondo la squadra ha reagito e ha anche creato i presupposti per vincerla". Il primo tempo non è stato di buon livello e ci abbiamo messo dentro erroracci con una fase di rientro blanda come nel caso del primo gol. La mancanza di lucidità è dovuta al fatto che veniamo da due partite dispendiose, ricaricarsi non è sempre semplice, può essere dipeso anche da questo. "Dovevamo giocare proprio per questo con maggiore accortezza, soprattutto nel primo tempo". "Infatti ha fatto meglio nell'ultima mezz'ora, poi deve ritrovare un pizzico di brillantezza per tornare al top".

Infine, una battuta sulla papera di Buffon, mandato in campo al posto di Szczesny per avvicinare il record di Maldini.

Nel finale assalto dei bianconeri alla porta del baby Turati (grande esordio in serie A per lui), ma la difesa del Sassuolo stavolta regge e frena incredibilmente la corsa dei bianconeri.

Altre Notizie