Venerdì, 28 Febbraio, 2020

Le previsioni meteo del weekend a Torino del 14 e 15 dicembre

12 dicembre 12 dicembre
Evandro Fare | 15 Dicembre, 2019, 11:51

La struttura stabilizzante sarà in grado di mantenere condizioni discrete anche a Natale, prima di un nuovo peggioramento.

Secondo gli ultimi aggiornamenti saranno possibili nevicate fino in pianura, dapprima al Nordovest (fiocchi possibili anche a Milano e Torino) poi verso le restanti aree pianeggianti settentrionali, in particolare sulle province di Bergamo, Lecco, Brescia, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Vicenza e Treviso. Forti mareggiate lungo le coste esposte. Possibilità di nubifragi anche su Calabria e Campania. Dopo un venerdì di bufera, caratterizzato da forti venti e temporali, la Protezione civile aveva diramato un'allerta di colore giallo per questa giornata, tornerà presto il sole. In generale l'Italia è stata investita dal maltempo e non è ancora finita, anche se nel weekend avremo un miglioramento.

E' una situazione foriera di maltempo sulle nostre regioni con nevicate che al nord potrebbero verificarsi anche a quote relativamente basse.

Temperature: massime in locale sensibile diminuzione su Emilia-Romagna, Veneto e settori alpini. Soffieranno venti forte di Maestrale al Centro e al Sud.

Mari: da molto mossi ad agitati tutti i bacini occidentali; molto mosso lo Ionio. Nevicherà anche sulle colline dell'entroterra ligure, in provincia di Savona.

- mediamente al di sopra dei 700-1000 m sull'Appennino centrale con apporti al suolo da deboli a puntualmente moderati.

Tra le Regioni più calde c'è anche la Liguria, dove abbiamo +19°C a Moneglia, +18°C a Imperia, +17°C a Chiavari, +16°C a Genova, Rapallo, Arenzano, Varazze, ma per il favonio sono impressionanti i valori delle Alpi occidentali, in Piemonte, dove abbiamo +13°C ai 1.200 metri di Traversella, +12°C ai 1.300 metri di Paesana. Le temperature saranno in aumento, con le massime comprese tra i 15° e i 18° C.

Altre Notizie