Domenica, 15 Dicembre, 2019

Ultime Juventus, l’amarezza di Ronaldo: "Non è quello che volevamo"

De Zerbi ripensa alle sfide di San Siro De Zerbi ripensa alle sfide di San Siro"Contro Inter e Milan avremmo dovuto vincere in almeno una delle due
Iona Trifiletti | 02 Dicembre, 2019, 00:44

Dopo la rete di Lautaro Martinez, che ha aperto alla vittoria nerazzurra in casa contro la Spal, il tecnico bianconero in diretta su Sky Sport 24 ha affermato sorridendo: "Diciamo che non mi portate belle notizie". Bernardeschi sulla trequarti giocherà a supporto di Cristiano Ronaldo e Higuain.

"Ho parlato 30 secondi con la squadra, ci siamo solo tolti un po' di freddo. Abbiamo fatto un primo tempo con poca testa, allungandoci e allargandoci, concedevamo troppo tempo e spazio sulle palle perse".

Oggi nel primo tempo abbiamo visto una squadra con la pancia piena, non è la prima volta che lo vediamo, succede in campionato dopo il vantaggio, con momenti di deconcentrazione evidenti. Abbiamo saputo reagire e nel finale si poteva anche vincere. La mancanza di lucidità è dovuta al fatto che veniamo da due partite dispendiose, ricaricarsi non è sempre semplice, può essere dipeso anche da questo. "Si fa un passaggio errato, si fa rimbalzare il pallone su un avversario". Dovevamo giocare proprio per questo con maggiore accortezza, soprattutto nel primo tempo.

In ripresa c'è Cristiano Ronaldo, tornato al goal anche se su rigore, ma meglio messo fisicamente. "Il passo successivo sarà recuperare la brillantezza".

"Sul goal c'è una serie di errori incredibili, quello di Buffon rientra in una catena di errori abbastanza evidente".

Altre Notizie