Mercoledì, 05 Agosto, 2020

Barcellona club più ricco al mondo, Juve nella top ten

Crescita fatturato AC Milan 2008-2018 Barcellona club più ricco al mondo, Juve nella top ten
Iona Trifiletti | 14 Gennaio, 2020, 12:54

Manchester United, Bayern Monaco e Paris Saint Germain completano il quintetto d'oro: loro 5 generano più ricavi dei dieci club che in classifica sono tra l'11° e il 20°. Al primo posto c'è il Barcellona con 840 milioni, la prima delle italiane è la Juventus decima con (459.7). Da segnalare che nessun club estraneo alle cinque grandi leghe (Inghilterra, Spagna, Germania, Italia e Francia) è presente nella top 20, e addirittura tra i primi 30 club gli outsiders sono Ajax (23°), Benfica (24°), Zenit di San Pietroburgo (28°) e Porto (29°): "ma i fatturati di questi quattro club non arrivano a fare il solletico al fatturato del Barcellona". I 'blaugrana' scavalcano in vetta gli storici rivali del Real Madrid, che si piazzano comunque al secondo posto con 757,3 milioni. Proprio i diritti televisivi restano la principale fonte di entrate per tutti i club: in media il 44% dei ricavi. Il Manchester United rimane in terza posizione con 811,7 milioni di dollari di ricavi. Ciò potrebbe portare lo United a perdere, per la prima volta nella storia della Money League, la sua posizione di club con il fatturato più elevato della Premier League. L'obiettivo del Liverpool di ottenere nel lungo termine una posizione nella top 5 della Money League non è affatto irrealistico, soprattutto se il club, oltre alla vittoria della UEFA Champions League del 2019, dovesse centrare anche il primo posto nella Premier League ancora in corso. Il club giallorosso ha perso due posizioni. Il club ha registrato entrate commerciali per 414,6 milioni di dollari, il secondo dato più alto nella storia della Money League, imputabili principalmente alla firma di cinque nuovi partner commerciali e all'estensione dei contratti con sei brand globali. Juventus al decimo posto, boom Inter (+30%) con Suning.

L'arrivo dell'attaccante 'talismano', che da solo vanta su Instagram più follower di Real Madrid e Barcellona messi insieme, ha aumentato l'appeal commerciale della società bianconera.

Di conseguenza, la Juve ha visto crescere i propri ricavi anche grazie all'aumento della visibilità del suo brand nel 2018/19.

Altre Notizie