Mercoledì, 22 Gennaio, 2020

Hammamet, così Gianni Amelio racconta Craxi: l'ultimo vero statista d'Italia

Hammamet, così Gianni Amelio racconta Craxi: l'ultimo vero statista d'Italia "Hammamet": una scena del film con Craxi e la figlia
Calogero Calderone | 13 Gennaio, 2020, 22:08

Nel video in alto, una scena del film con protagonisti proprio Bettino Craxi e la figlia Stefania. "È stato un padre grandissimo, nel modo più grande in cui i padri possano esserlo, con l'esempio". A Pavia sono stati utilizzati come location del film il collegio Ghislieri e l'ex Arsenale, a Legnano gli attori e le attrici del film hanno invece lavorato all'interno dei capannoni della fabbrica di turbine della Franco Tosi che, per l'occasione, si sono trasformati in quelli dell'Ansaldo di Milano, dove si tenne nel 1989 lo storico congresso in cui Craxi aprì la crisi di governo.

"Era facilissimo sedurlo, io ero gelosissima di mio padre". "Il film racconta un lato inedito di Craxi - ha raccontato l'attore a Verissimo - soprattutto nel rapporto con la figlia, che da padre ho amato molto". "Ha dato fiducia e potere a uomini che non lo meritavano", dice in un passo dell'intervista. Bettino Craxi: Parigi-Hammamet è il libro che presenta Stefania, scritto da Bettino: "Troverete anche previsioni sul destino dell'Italia". Mia madre? Ha avuto il grande merito di farci fare una vita normale - entra nel dettaglio Stefania Craxi parlando della vita privata del padre -. Al fianco del noto regista Gianni Amelio, infatti, ha svolto un ruolo fondamentale nel collaborare alla direzione e alla scrittura del film il mio amico Edoardo Petti. Pierfrancesco Favino è stato scelto per interpretare il famoso leader politico.

Altre Notizie