Sabato, 25 Gennaio, 2020

Influenza, impennata di casi nella prima settimana del 2020

Influenza, vicini ai due milioni di casi in Italia - Salute & Benessere Influenza e polmonite, impennata dei casi nella prima settimana del 2020: “Vaccinatevi”
Moreno Priola | 09 Gennaio, 2020, 15:22

Ora questo traguardo si avvicina: una nuova nanoparticella che combina due proteine maggiori dell'influenza è infatti risultata, in uno studio sui topi, efficace nel garantire un ampio e duraturo 'effetto scudo' antivirus, che funziona contro 6 differenti ceppi. I casi diventano sempre più numerosi e soprattutto più gravi. Non solo, l'influenza 2020 è accompagnata anche da altri disturbi come bronchiti e polmoniti (ecco come difendersi). Su alcune persone le complicanze sono rischiose.

Influenza gennaio, picco con polmonite e bronchite.

È allarme influenza, con il picco della malattia di stagione atteso per fine gennaio.

Il picco influenzale arriverà a fine gennaio.

Lo Yogurth arricchito con probiotici, come bifidobatteri e lattobacilli, i quali agiscono a livello del sistema di difesa naturale presente nell'intestino che, grazie alla colonizzazione di questi batteri buoni, si possono scatenare contro virus e batteri patogeni. "L'aumento si registra maggiormente nei giovani adulti e negli anziani, rispetto ai bambini e ragazzi sotto i quindici anni dovuto ancora alla chiusura delle scuole per le festivita' natalizie".

L'influenza sta mettendo in ginocchio gli italiani quest'anno. I più colpiti saranno infatti i bambini al di sotto dei 5 anni e anche gli anziani restano una fascia a rischio.

Rispetto alla settimana precedente, diminuiscono complessivamente il numero delle persone contagiati da virus influenzali o parainfluenzali. L'esperto ha poi aggiunto: "Nell'ultima settimana del 2019 si è registrato un leggero calo dei casi di influenza, ascrivibile al periodo di chiusura delle scuole, principali centri di diffusione del virus".

Il Ministero della Salute ha riportato i sintomi tipici dell'influenza stagionale, spiegando che: "I sintomi dell'influenza includono tipicamente l'insorgenza improvvisa di febbre alta, tosse e dolori muscolari". Altri sintomi comuni includono mal di testa, brividi, perdita di appetito, affaticamento e mal di gola. "Ma i virus sono imprevedibili e quindi una stima più precisa si potrà avere nelle prossime settimane".

Altre Notizie