Martedì, 18 Febbraio, 2020

Coronavirus, alcol e candeggina sono efficaci per distruggere il virus

Virus, infettivo su superfici fino a 9 giorni Coronavirus: superati i 40mila casi nel mondo. Ecco come si uccide il virus su oggetti e superfici - LA MAPPA
Moreno Priola | 11 Febbraio, 2020, 18:20

A quanto pare però, non è così resistente e bastano detergenti (come candeggina) o disinfettanti a base di alcol e acqua ossigenata per eliminarlo.

Uno studio lancia l'allarme sul coronavirus: può rimanere infettivo sulle superfici degli oggetti a temperatura ambiente fino a nove giorni. "Le basse temperature e l'umidità dell'aria elevata ne aumentano ulteriormente la durata", afferma Günter Kampf dell'Istituto di igiene e medicina ambientale dell'ospedale universitario di Greifswald.

Gli studi inclusi nella revisione pubblicata sul Journal of Hospital Infection riguardano la famiglia di coronavirus già analizzati in passato, e sono questi ultimi, pertanto, a poter sopravvivere sulle superfici di metallo, vetro o plastica, fino a 9 giorni, e a poter essere inattivati, come suggeriscono i ricercatori, tramite disinfezione delle superfici con etanolo al 62-71%, perossido di idrogeno allo 0,5% o ipoclorito di sodio allo 0,1% entro 1 minuto. "Di norma, questo è sufficiente per ridurre significativamente il rischio di infezione - spiega Kampf -". "Sappiamo però che per altri virus, come l'influenza", il contagio "può avvenire, per cui rimane validissimo il consiglio di lavarsi bene le mani", sottolinea il virologo.

Considerato il comportamento di questi coronavirus, e non essendo disponibili terapie per 2019-nCoV, i ricercatori suggeriscono quindi di prevenire e contenere con metodi simili la diffusione del 2019-nCoV, che potrebbe comportarsi similarmente, anche se al momento non ci sono prove scientifiche che confermino la trasmissibilità dei coronavirus mediante superfici inanimate.

Il numero di persone colpite dall'epidemia di coronavirus continua ad aumentare.

Ma, attenzione. Il nuovo coronavirus è più pericoloso, perché è ancora senza cura. Ma soprattutto lavare sempre e spesso le mani. L'Istituto superiore di sanità (Iss), contestualmente ha pubblicato una serie di Faq per rispondere alle principali domande sorte su coronavirus e superfici: L'alcol è efficace per disinfettare le superfici? . Il virus entra nel corpo attraverso gli occhi, il naso e la bocca, quindi evita di toccarli con le mani non lavate.

Altre Notizie