Martedì, 18 Febbraio, 2020

Elodie e Marracash la foto insieme a Sanremo fa impazzire i fan

Elodie a Sanremo 2020 Elodie a Sanremo, la madre Claudia rompe il silenzio: “Deve sposarsi”
Calogero Calderone | 14 Febbraio, 2020, 00:54

Non mi mette al buio questa cosa, è l'uomo che ho scelto e sono orgogliosa di stare con lui, rimango comunque una donna forte ed indipendente, anche se vengo associata a lui, ma in questo caso mi fa piacere, ne sono orgogliosa. Ebbene sì, Marracash ormai è sempre al fianco della sua amata tanto che qualcuno nella famiglia Di Patrizi incomincia a spingere verso qualcosa di più concreto... La cantante ha avuto un'infanzia difficile: è nata e cresciuta al Quartaccio, un quartiere all'estrema periferia di Roma, una zona difficile dove la giovane ha dovuto imparare a difendersi da sola.

Oltre a parlare della vita privata di Elodie, in gara alla settantesima edizione del Festival di Sanremo con il brano Andromeca, la madre Claudia Marthe Mitai ha dichiarato che la figlia deve tutto a Maria De Filippi e alla sua partecipazione al talent show di Canale 5 Amici. La cantante, che ha raccontato in trasmissione il suo passato difficile, ha descritto il suo rapporto con il cantante, conosciuto durante le riprese della hit 'Margarita', che i due hanno girato insieme. "Mi piacerebbe lavorare con Fabio una volta, vedere come mi vede lui, capire cosa farebbe se fosse me, sarebbe carino ed interessante, no?".

Nessun post o video sui social nei giorni della kermesse che però sono arrivati negli scorsi minuti. La coppia si è anche fatta scattare una tenera foto nella stanza d'albergo dell'artista romana, prima dell'esibizione all'Ariston.

Poi è arrivato il suo trasferimento a Lecce e l'inizio del lavoro di cubista, che ha svolto per anni e che è lo stesso che sua madre faceva e che per lei fu inizialmente fonte di rabbia. "Quindi mi piaceva l'idea di avere un disco che raccontasse me nelle varie fasi, apparentemente distanti da quella che oggi è la mia realtà".

Fey lavora infatti in un locale della capitale e in passato è stata una giocatrice di calcio, militando nella squadra femminile della Lazio. "Avevo paura a raccontare la mia storia, avevo paura a raccontarmi senza entrare nel dettaglio scabroso".

Altre Notizie