Venerdì, 03 Aprile, 2020

Precipita ultraleggero nel Siracusano: morte due persone che erano a bordo

Precipita ultraleggero nel Siracusano morte due persone che erano a bordo Precipita ultraleggero nel Siracusano: morte due persone che erano a bordo
Iona Trifiletti | 12 Febbraio, 2020, 14:23

Lentini - Un piccolo aereo è precipitato nel siracusano: nello schianto il velivolo ha preso fuoco. La tragedia è avvenuta nelle campagne tra Francofonte e Lentini.

Il velivolo era decollato dalla vicina aviosuperficie Reno Air Club di Argelato quando, per cause ancora da accertare, si è schiantato contro l'argine del fiume Reno fra Boschetto e Malacappa, nel territorio di Castel Maggiore. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo alle due vittime.

I pompieri hanno provato a estrarli dalle lamiere contorte del mezzo dopo aver spento l'incendio ma per loro era ormai tropo tardi. Nulla da fare per il pilota, un ragazzo di 23 anni residente a Castel San Pietro: trasportato con l'elisoccorso all'ospedale Maggiore, il giovane è morto in ospedale dove era arrivato in condizioni disperate. I due morti sarebbero le uniche persone coinvolte nell'incidente aereo. Si tratta di un ultraleggero dell'Aeroclub Catania, un Tecnam P2002. Insieme a lui era a bordo un giovane allievo. Sul posto si sono recati ispettori dell'Agenzia nazionale sicurezza volo e dell'Ente nazionale aviazione civili per gli accertamenti del caso.

La Procura di Siracusa ha aperto un'inchiesta e le indagini sono affidate alla polizia, mentre sono in corso le operazioni per il recupero dei due corpi.

Altre Notizie