Venerdì, 03 Aprile, 2020

Scatta a Berlino il mondiale sulla pista. Italia in prima fila

Mondiali pista 2020 a Berlino Filippo Ganna tira la volata verso Tokyo Jonathan Milan bronzo mondiale!
Iona Trifiletti | 28 Febbraio, 2020, 09:22

Un grandissimo risultato per l'Italia nell'inseguimento a squadre maschile ai Mondiali 2020 di ciclismo su pista in corso di svolgimento a Berlino, in Germania. E' stata peraltro entusiasmante la semifinale che ha visto in pista gli azzurri contro i danesi; Marco Villa inventa un cambio inatteso, toglie dal quartetto Michele Scartezzini e con Filippo Ganna, Simone Consonni e Francesco Lamon inseriesce il giovane Jonathan Milan. Per il torneo dell'inseguimento, oggi il doppio impegno di qualificazioni e primo turno, con le finali in programma domani sera. È andata bene ma non benissimo, forse avevo la gamba leggermente stanca per l'Algarve e vi confesso che non sono proprio soddisfatto della mia prestazione nel quartetto.

In gara nella prima giornata del mondiale anche Miriam Vece ed Elena Bissolati per la velocità a squadre femminile e Martina Fidanza nello scratch: in entrambi i casi titoli e medaglie saranno aggiudicati già nella serata.

Oltre alle finali indicate, giovedì 27 si assegnerà il titolo dello scratch con Simone Consonni che difenderà i colori azzurri. L'azzurra, classe 1999 e plurimedagliata nella specialità da juniores, ha già conquistato l'argento ai Giochi Europei del 2019. "Ci raggiungerà domani e confermiamo la corsa a punti".

Sabato, oltre a tifare per Viviani, da seguire con particolare attenzione anche la madison femminile con l'Italia che dovrebbe affidarsi alla coppia Paternoster - Confalonieri. L'Italia è al sicuro per quanto riguarda le sue stelle, ma emergere in questa sfida sarà davvero molto difficile.

Altre Notizie