Среда, 27 Октября, 2021

Coronavirus, a Napoli estubati altri 4 pazienti dopo Tocilizumab

Coronavirus Coronavirus
Moreno Priola | 24 Марта, 2020, 12:20

Novità arrivano dal CERS (Comitato Etico per la Ricerca Sperimentazione) con l'autorizzazione all'utilizzo off label del farmaco a base di Tocilizumab, antinfiammatorio già in commercio, che si sta dimostrando efficace nell'alleviare sintomi e complicanze anche del nuovo Coronavirus. A sollecitare la sperimentazione la dottoressa Laura Pesce, responsabile del reparto di oncologia del nosocomio vallese. La notizia di oggi è che ben quattro pazienti, che erano ricoverati in rianimazione causa Coronavirus, sono stati estubati dopo che erano stati tratti con il farmaco, che ha ottenuto l'approvazione dell'AIFA.

Per il primo paziente di Agropoli, al quale è stato somministrato il Tocilizumab, sarà necessario aspettare per sapere se il farmaco inizierà a dare i suoi effetti positivi. Quattro pazienti sono stati liberati dal supporto vitale e non hanno più bisogno della macchina per la respirazione. Così, come riporta Infocilento, il il Direttore Sanitario Adriano De Vita, ha chiesto di utilizzarlo su un paziente di Agropoli colpito dal virus. Si attende, inoltre, l'esito di altri tamponi in particolare per il comune di Agropoli dove, ieri, è arrivata la conferma di altre sei positività riscontrate all'interno di uno stesso nucleo familiare.

Altre Notizie