Sabato, 28 Marzo, 2020

Coronavirus: principe Carlo contagiato - Ultima Ora

Il principe Carlo d'Inghilterra positivo al coronavirus Coronavirus, positivo al test il principe Carlo, l'erede al trono britannico
Calogero Calderone | 25 Marzo, 2020, 14:07

Il Principe Carlo, figlio della Regina Elisabetta, è positivo al Coronavirus. Alcuni dipendenti di Buckingham Palace, infatti, avrebbero contratto il virus.

In un comunicato ufficiale la famiglia reale ha fatto sapere: "Secondo le linee guida del governo, il Principe Carlo e la Duchessa (Camilla, ndr) sono in auto-isolamento nella loro casa in Scozia". Certo è che se già Carlo è sicuramente nel gruppo a rischio di morte dopo il contagio, essendo anziano e di sesso maschile, anche la Regina, che il prossimo 21 aprile compirà 94 anni, potrebbe non sopravvivere ad un eventuale attacco del Covid19.

Secondo quanto si apprende dal suo portavoce, al momento le sue condizioni di salute non destano preoccupazione e manifesta solo dei sintomi lievi. Al momento la coppia resta in auto-isolamento nel castello scozzese di Balmoral e viene esclusa la necessità di un trasferimento in ospedale. "Non è stato ancora possibile accertare da chi il principe abbia preso il virus", ha riferito il portavoce citando fonti mediche.

L'ultimo impegno pubblico del principe Carlo risale al 12 marzo, come riportano fonti della corte britannica, puntualizzando che il 71enne erede al trono ha visto per l'ultima volta sua madre, la quasi 94enne regina Elisabetta, "prima del 13 marzo". Tutti gli ultimi interlocutori entrati in contatto con lui sono stati avvertiti per i controlli del caso.

Altre Notizie