Sabato, 28 Marzo, 2020

Paolo Bonolis bacchetta Mediaset? \'Il mio ritorno in RAI? Potrebbe accadere\'

Ciao Darwin vs Fiorello, la sfida delle repliche il sabato in prima serata Bonolis contro Mediaset: “Non capisco le decisioni. Potrei tornare in Rai”
Calogero Calderone | 24 Marzo, 2020, 19:20

D'altronde il feeling che c'è da tra loro due, dopo anni e anni di convivenza televisiva, è evidente, e le liti sono assolutamente fuori dalla loro giurisdizione.

Bonolis non ha gradito neppure la scelta di mandare in onda la replica di Ciao Darwin in antitesi alla replica di Viva RaiPlay di Fiorello sulla Rai. Durante una diretta Instagram con l' attore Edoardo Leo, indirizza alcune saette in direzione Mediaset. Scelta che non andava giù neppure a Lucio Presta, il suo agente. "Sono comunque repliche di una stessa edizione, ma alla fine della fiera credo che sia un problema di carattere economico" ha detto parlando della decisione di Mediaset di sospendere le nuove puntate del suo quiz serale.

"Il perché lo abbiano fatto non l'ho capito, non me l'ha spiegato nessuno anche perché sono irrintracciabili". "L'altra cosa che non ho capito - ha dichiarato Paolo -e credo che anch'essa sia figlia di una logica economica, è quella di andare in onda contemporaneamente alla trasmissione di Rosario su Rai 1. Che è una scelta in questo periodo abbastanza sbagliata perché sono due fenomeni di divertimento e di alleggerimento che potevano mandare in giorni differenti di modo che ci fossero due possibilità e non di scegliere dove appoggiare la propria attenzione, però che ce devo fa'?".

Poi Bonolis lancia una stoccata a Mediaset e fa tremare i fan: "Il Senso della Vita?".

Non è previsto il suo ritorno.

Il duro sfogo del conduttore lo ha addirittura portato a dire che la sua presenza in Mediaset potrebbe non essere più sicura, infatti, Bonolis ha affermato che potrebbe ritornare in Rai. Io tutto sommato mi diverto anche molto nella leggerezza senza ipocrisia, quasi fanciullesca, di "Ciao Darwin" e "Avanti un altro!". La notizia ha fatto il giro del web e ci ha pensato lo staff di Mediaset a gettare acqua sul fuoco smentendo l'accaduto. Abbiamo già a disposizione sette telegiornali importanti, forse otto. Va in onda Speciale Tg5 - È guerra totale, ma quando finirà? dedicato all' emergenza sanitaria, condotto da Cesara Buonamici con l' esperto di salute Luciano Onder.

Altre Notizie