Sabato, 08 Agosto, 2020

Scatta l'ecobonus auto, sconto può arrivare a 10mila euro

Auto Mise da domani al via ecobonus fino a 10.000 euro Auto Mise da domani al via ecobonus fino a 10.000 euro +CLICCA PER INGRANDIRE
Quartilla Lauricella | 01 Agosto, 2020, 16:07

Dalle 10 di oggi 1 agosto e fino al 31 dicembre 2020 è possibile prenotare sul sito ecobonus.mise.gov.it l'incentivo per l'acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1, con le novità introdotte nel decreto Rilancio. E ancora: 8 SUV Crossover da acquistare a meno di 18.000 euro col Bonus 2020, Cinque auto Euro 6 da acquistare a meno di 10.000 euro, Dieci auto ibride plug-in da acquistare con l'Ecobonus 2020 e Cinque auto elettriche da acquistare a meno di 15.000 euro. La misura, fortemente voluta dal Ministero dello Sviluppo Economico, è in partenza il 1 agosto dalle ore 10.00.

All'ecobonus si potranno poi aggiungere sconti fino a 2 mila euro, che verranno riconosciuti direttamente dai concessionari.

Nella fascia di emissioni da 21 a 60 g/km di CO2, cioè dei valori che danno accesso ai bonus fino a 6.500 euro, sono invece compresi molti più modelli, come l'Audi Q550 TFSIe Quattro, le Bmw225xeActive Tourer, 330e, 530e, X1 xDrive25e, X2 xDrive25e e X3 xDrive30e; la Citroen C5 Aircross Hybrid; la DS 7 Crossback E-Tense; la Ford Kuga 2.5 Plug-in Hybrid; le due nuovissime Jeep Compass 4xe e Renegade 4xe; le Kia Niro PHEV e XCeed PHEV; le Land Rover Range Rover Evoque P300e e Discovery Sport P300e; le Mercedes Classe A 250 e, Classe A 250 e Sedan, Classe B 250 e, Classe C 300 e; la Mini Countryman Cooper SE; la Mitsubishi Outlander PHEV; la Opel Grandland X Hybrid4; le tre Peugeot 3008 Hybrid4, 508 Hybrid e 508 SW Hybrid; la Renault Captur E-Tech; la Honda CR-V Hybrid; la Hyundai Ioniq Plug-in, la Seat Tarraco FR PHEV; la SkodaSuperb iV; la Toyota Prius Plug-In; le due Volkswagen Golf GTE e Passat GTE; la Volvo XC40 Recharge. Secondo quanto indicato, alle tipologie M1 già previste si aggiunge, infatti, la fascia di veicoli con emissioni di C02 61/110 g/km appartenente alla classe ambientale Euro 6 con prezzo di listino non superiore ai 40 mila euro. Per queste auto si potrà arrivare fino a 3.500 euro di bonus visto che si tratta di modelli di larga diffusione con motorizzazioni hybrid e mildhybrid, ma anche diesel, benzina, bifuel Gpl e metano. L'estensione del bonus alle auto Euro 6 è stata il frutto di una lunga battaglia in commissione, che ha diviso la maggioranza. Con la legge n°77 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 17 luglio si è provveduto anche a rifinanziare l'incentivo per elettriche e plug-in con 100 milioni di euro per l'anno 2020 e di 200 milioni di euro per l'anno 2021. Era favorevole il Pd, non era contraria Leu, mentre si opponevano i Cinque Stelle. Scopo della misura è anche aiutare le case automobilistiche a smaltire gli stock di vetture invendute nei mesi della quarantena. In pratica, considerando che nei mesi estivi le vendite vanno al rallentatore e che a fine anno subiscono un nuovo freno (le auto immatricolate a novembre e dicembre dopo pochi mesi sono già considerate "vecchie" di un anno), di fatto i bonus faranno il pieno in due mesi: settembre e ottobre.

Altre Notizie