Sabato, 08 Agosto, 2020

Usa, 63enne attaccata da uno squalo bianco: è morta

Evandro Fare | 01 Agosto, 2020, 16:12

Questo è stato il primo attacco mortale di squalo nella storia dello Stato e il secondo caso di attacco del predatore marino contro l'uomo.

Julie Holowach, 63enne di New York ed ex dirigente di moda, ha perso la vita dopo essere stata attaccata brutalmente da uno squalo bianco nelle acque dello Stato del Maine negli Usa.

Un testimone, Tom Whyte, ha raccontato al quotidiano di aver assistito alla scena dal suo ufficio che si affaccia sulla baia. Nonostante sia insolito incontrare questi animali nelle acqua del Maine, a causa della temperatura troppo fredda, Salikowski, insieme alla pattuglia marina, ha invitato i nuotatori ad essere cauti. "Sembrava che qualcosa l'abbia afferrata e trascinata sotto". La figlia ha iniziato a nuotare verso di lei. Ma proprio in quel momento la loro barca di poco più di 5 metri è stata speronata a prua dallo squalo che ha tentato di addentare l'imbarcazione ndalla cubia, il punto dell'alloggiamento dell'ancora. Un frammento di dente ha confermato che era stata attaccata da un grande squalo bianco.

L'unico attacco del genere registrato nelle acque del Maine è avvenuto dieci anni fa vedendo il coinvolgimento di un sub che è riuscito a scappare. Secondo quanto riferito, la donna indossava una muta e sua figlia no e dunque lo squalo potrebbe averla scambiata per una foca. Gli squali sono stati avvistati in vari luoghi al largo della costa nord-orientale degli Stati Uniti nelle ultime settimane, in particolare intorno a Long Island a New York, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Afp.

Altre Notizie