Lunedi, 19 Ottobre, 2020

L'Uragano nel Mediterraneo si abbatte sulla Grecia. Inondazioni e voli dirottati

Meteo: ciclone in arrivo in Sicilia. Gli esperti: Uragano Mediterraneo: la Puglia solo sfiorata. Il ciclone si dirige verso la Grecia
Evandro Fare | 18 Settembre, 2020, 22:26

Il sud Italia trema. La Calabria è la regione più colpita dal ciclone mediterraneo che sta imperversando su parte del sud Italia, e in particolare le zone ioniche, e che oggi avrà il suo apice in Grecia. In meteorologia il ciclone tropicale mediterraneo è un sistema di bassa pressione caratterizzato da un nucleo caldo, convezione temporalesca attorno ad un centro di venti ben definito, piogge torrenziali, forti venti, che tipicamente compare nell'area del bacino del Mediterraneo.

Sulle regioni centro-settentrionali è invece l'alta pressione a prevalere, con clima ancora caldo e del tutto estivo ma anche con la formazione di alcuni temporali anche violenti, come accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì, fino a sera/notte su Prealpi e pedemontane. "Saranno così possibili allagamenti o alluvioni lampo, danni e blackout elettrici". Qui tuttavia gli effetti saranno comunque molto contenuti e si tradurranno in qualche pioggia ed un moderato rinforzo dei venti nel corso della giornata di venerdì 18 settembre. E nel weekend prevarrà il sole al Centronord, con temperature tipiche di agosto. Le temperature ancora molte elevate dei mari (l'ultimo dato riporta valori di circa 26-27°C sui settori dove transita il vortice) alimenteranno di continuo questo ciclone fornendogli nuova energia fino a trasformarlo addirittura in un TLC ( tropical Like Cyclone ). "Si tratta di eventi rari ma non eccezionali, se ne registrano diversi in passato". Secondo quanto riporta IlMeteo.it, il fenomeno potrebbe sfiorare la città di Siracusa, ma dalla Protezione civile rassicurano: "Nessun allarme al momento".

Altre Notizie