Sabato, 19 Settembre, 2020

Motorola Razr 5G: è ufficiale il nuovo pieghevole a conchiglia con SD765G

Motorola presenta il nuovo Razr 5G, resiste fino a 200.000 piegature Motorola presenta il nuovo Razr 5g: specifiche tecniche e prezzo. | Android News
Bortolo Musarra | 13 Settembre, 2020, 21:10

Si accede alla navigazione turn-by-turn attraverso le notifiche di Google Maps e alle app musicali preferite come Spotify e YouTube Music dall'apposita icona.

Il nuovo smartphone pieghevole (192 grammi, nelle nuance Polished Graphite, Blush Gold e Liquid Mercury) secondo gli stilemi estetici del clamshell, o smartphone a conchiglia (perseguito anche da Samsung, ma solo in Asia), è stato leggermente migliorato a livello strutturale, con dimensioni più contenute (nonostante la batteria, portata a 2.800 mAh, con carica rapida a 15W via Type-C 3.1), senza stravolgerne il look iconico: ingentiliti gli angoli, il mento, privo dello scanner delle impronte (spostato sul retro), è stato reso meno pronunciato, esteso quel tanto che basta per ospitare 2 antenne per il 5G, e risulta privo del pulsante di chiusura del device, ovviato da una cerniera sia più efficiente che più resistente (collaudata per 200 mila chiusure, anche tenendo conto del caso massimo di 100 aperture giornaliere). Ovviamente in questo segmento, Motorola non cerca di lanciare ancora un top di gamma, ma si basa sulla forma iconica di un tempo ed applicare nuove tecnologie.

Una volta aperto, razr 5G rivela un display Flex View OLED da 6,2 pollici, in formato 21:9 CinemaVision, che lo rende facile ed ergonomico da utilizzare con una sola mano. Inoltre, un rivestimento protettivo riduce i graffi e una barriera idrorepellente all'interno del dispositivo stesso lo protegge da schizzi, spruzzi e pioggia.

Con le reti 5G in rapida espansione in tutto il mondo, il telefono garantisce massima velocità e copertura sia oggi che in futuro. Il display esterno offre adesso nuovi strumenti e funzionalità che semplificano e migliorano l'interazione con lo smartphone. Tutto questo è alimentato da un equilibrato e robusto processore Qualcomm Snapdragon 765G, con 8GB di RAM e 256GB di memoria interna. Il modello precedente aveva 6GB di RAM e 128GB di memoria.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, lo smartphone offre un sensore da 48 MP con tecnologia Quad Pixel per scattare foto nitide e brillanti anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Quando lo smartphone è chiuso, la fotocamera esterna da 48MP diventa una fotocamera per i selfie, una delle più avanzate nel mondo degli smartphone. Quando lo smartphone è chiuso, la fotocamera da 48 MP può essere utilizzata per scattare selfie sfruttando la modalità Instant Review per visualizzare un'anteprima della foto dal display esterno. Infine, la modalità External Preview mostra l'inquadratura sul display esterno Quick View, in modo che i soggetti inquadrati possano vedere come verrà la foto prima dello scatto.

Con My UX, Razr 5G (2020) offre un'esperienza costruita su misura di utente. Gli utenti possono creare temi personalizzati per il proprio device con un'ampia scelta tra font, colori, icone e animazioni, rendendo unico il proprio smartphone.

Altre Notizie