Giovedi, 22 Ottobre, 2020

Monteggio, l'operaio è morto

Monteggio, l'operaio è morto Monteggio, l'operaio è morto
Evandro Fare | 12 Febbraio, 2020, 14:25

Stava piegando una sbarra di metallo con un macchinario, quando un pezzo dell'apparecchiatura si è staccato e lo ha colpito sul petto.

Abitava a Gemonio da sempre, Giuliano Predolini, 45 anni, l'operaio rimasto vittima di un incidente sul lavoro ieri, martedì 11 febbraio, a Monteggio, nei pressi del confine di Cremenaga. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale Malcantone Ovest, i soccorritori della Croce Verde di Lugano e della Rega che dopo aver prestato le prime cure all'uomo lo hanno trasportato in elicottero all'ospedale.

Monteggio, l'operaio è morto

In serata la tragica notizia, con Giuliano che a causa delle gravi ferite riportate non ce l'ha fatta. Tutta la famiglia piange la sua scomparsa prematura, con il sostegno degli amici tutti.

Altre Notizie