Mercoledì, 02 Dicembre, 2020

Attacco alla cattedrale di Notre-Dame a Nizza, tre morti - LA DIRETTA

Donna e pensionato decapitati in chiesa, morti e feriti a Nizza Attentato a Nizza: tre vittime, una donna è stata decapitata
Evandro Fare | 29 Ottobre, 2020, 12:24

L'uomo, di cui non sono state ancora diffuse le generalità, è stato ferito dalla polizia sopraggiunta in chiesa e si trova ora piantonato in ospedale.

Secondo informazioni di BFM-TV, il bilancio dell'attentato nella chiesa di Notre-Dame di Nizza sale a 3 morti e diversi feriti. Il 25 ottobre il capo della polizia aveva addirittura diramato una circolare per alzare il livello d'allerta dopo vari appelli a colpire la Francia da gruppi terroristi, l'ultimo qualche giorno dall'agenzia Thabat, vicina ad Al Qaeda.

Nizza è stato teatro di un violentissimo attentato jihadista il 14 luglio 2016, quando un uomo, alla guida di un camion, ha volontariamente investito in velocità la folla che assisteva ai festeggiamenti pubblici in occasione della festa nazionale francese nei pressi della promenade des Anglais. L'uomo, di 70 anni, sarebbe stato "decapitato". "Tutto lascia supporre un attentato terroristico in seno alla basilica di Notre-Dame", dice il sindaco Christian Estrosi. Non si esclude ci possano essere altre vittime.

"L'autore dell'attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar": lo ha riferito il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, intervistato da BFM-TV.

Le autorità francesi lanciano un forte appello ad evitare la zona dell'attacco nei pressi della Basilica di Notre-Dame, a Nizza. Per Estrosi, "non c'è alcun dubbio sulla natura dell'attacco". Del caso è stata investita la procura anti-terrorismo. Si indaga per terrorismo, omicidio e tentato omicidio.

Altre Notizie