Giovedi, 03 Dicembre, 2020

Destruction AllStars mancherà il lancio di PS5, ma arriverà su PS Plus

Destruction All Stars è stato rimandato al 2021 Il rapper Travis Scott è partner creativo PlayStation
Bortolo Musarra | 29 Ottobre, 2020, 10:11

Insomma, questo toglie un titolo in meno al lancio di PlayStation 5 che, nonostante il rinvio, si prospetta un periodo corposo a livello di uscite. L'artista aveva infatti già collaborato alla stesura della colonna sonora di NBA 2K19, e a quanto sembra Sony lo avrebbe ingaggiato come Strategic Creative Partner in queste ferventi settimane per il mercato videoludico.

Il mese di novembre sarà speciale per PlayStation. "Non tutti quelli che vorranno una PlayStation 5 potranno averla, stiamo lavorando duramente per assicurare una sufficiente fornitura per la fine dell'anno".

Come recita il regolamento ufficiale, "se le risposte agli enigmi saranno corrette, gli utenti dovranno compilare il form intermedio di inserimento email e data di nascita (per verificare l'età) seguito dal form di registrazione completo".

Che il numero di preordini internazionali di PlayStation 5 fosse altissimo era ormai chiaro da diverso tempo, fin dalla apertura delle prenotazioni che in pochi minuti hanno portato a un sold out globale della console di prossima generazione di Sony.

Inoltre, anche per chi dovesse arrivare in ritardo ma sarà riuscito comunque a collezionare tutte le soluzioni avrà la possibilità di partecipare successivamente ad un'estrazione che gli permetterà di ricevere comunque la console.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Altre Notizie