Domenica, 25 Ottobre, 2020

Giulia De Lellis vittima di un’aggressione: l’influencer racconta cosa è successo

Giulia De Lellis terribile aggressione G. De Lellis Fonte
Calogero Calderone | 16 Ottobre, 2020, 13:59

Tramite delle stories pubblicate sul suo profilo Instagram, Giulia De Lellis ha finalmente rotto il silenzio in merito ad una situazione piuttosto spiacevole che si è verificata nei giorni scorsi e per la quale anche i suoi molteplici fan erano andati in agitazione. Amatissima, seguitissima sui social, la ragazza è facilmente riconoscibile anche per strada e, proprio per questo motivo, vittima dei pensieri criminali di qualcuno.

Giulia De Lellis ha confermato di essere stata aggredita in un luogo pubblico. La De Lellis, quindi, ha deciso di fare chiarezza e smentire la notizia (almeno in parte).

"Ho letto qualche articolo infelice, ogni tanto capita purtroppo, dicono di una brutta aggressione che ho subito e che le molte persone intorno a me invece di aiutarmi mi hanno scattato delle foto infelici - ha esordito Giulia sui social -".

Giulia De Lellis terribile aggressione
G. De Lellis Fonte

"Non ho voglia di dargli importanza e non voglio neanche passarvi queste angosce". Penso che ci sono dei momenti che è giusto viversi nel privato, non volevo mettervi angoscia, ma ci tenevo a chiarire alcune cose. Poi precisa: "L'unica persona presente, carinissima, mi ha subito aiutata e la ringrazio pubblicamente". La compagna di Damante non ha aggiunto altre informazioni riguardanti l'aggressione, rassicurando soltanto i suoi fan sulle sue condizioni di salute. Chiaramente, tutti sanno che questo particolare trattamento va fatto senza make-up sul volto e quindi i follower si sono scatenati facendo notare 'l'irregolarità'.

Poi Giulia spiega: "Allora di questa aggressione purtroppo è vero, è successo due settimane fa" - poi continua - "Non ve ne ho parlato perché intanto ci sta pensando chi di dovere e poi onestamente se dovessi raccontarvi tutte le cose terribili che mi sono successe negli ultimi mesi in eventi a queste cose maledette, a queste situazioni terribili non è più finita".

Altre Notizie