Domenica, 25 Ottobre, 2020

Secondo vaccino russo sul ring

Putin annuncia la registrazione del vaccino del Centro Vector "Ecco il secondo vaccino": coronavirus, la bomba di Vladimir Putin
Evandro Fare | 16 Ottobre, 2020, 16:24

Il secondo vaccino russo per il coronavirus, denominato "EpiVacCorona", è stato ufficialmente registrato Centro scientifico nazionale di virologia e biotecnologie Vector di Novosibirsk il 14 ottobre. Lo si apprende stando alle parole del presidente Vladimir Putin, che nel corso di una riunione di gabinetto con diversi suoi ministri ha rivolto un annuncio alla nazione. Il nuovo vaccino del Centro Vector contiene frammenti del virus, degli antigeni peptidici sintetici. "E il terzo è in arrivo", ha aggiunto lo zar, che dall'inizio della pandemia cerca di mostrarsi un passo avanti nella corsa al vaccino.

"Sputnik V" prevede l'introduzione di due componenti del farmaco con un intervallo di tre settimane. In totale allo studio partecipano 40mila volontari, di cui 10mila ricevono un placebo, necessario per testare l'efficacia del vaccino.

Altre Notizie