Sabato, 23 Gennaio, 2021

Bonucci incorona il suo ‘erede’: "Può migliorare ancora, ma è già importante"

Italia, Bastoni: «Emozione la 19 di Bonucci. Lewandowski? Niente scuse» Il bel gesto di Bonucci per Bastoni che somiglia ad un’investitura
Iona Trifiletti | 16 Novembre, 2020, 23:39

"Ha fatto una grande partita, ma non serviva stasera per capire che è un giocatore importante per la Nazionale e per la sua squadra di club". "Tanto emozionato durante l'inno, quanto concentrato sul campo - dicono del centrale - si è pure beccato una violenta gomitata da Lewandowski sul naso, al quale non fa più toccare palla".

Ai microfoni di Rai Sport, Leonardo Bonucci ha parlato dopo Italia-Polonia.

Non me l'aspettavo. Sono arrivato nello spogliatoio e mi sono trovato la maglia numero 19. Ha tanti margini di miglioramento, ma è già applicato, diligente e furbo. No, anzi si è lamentato. Ora ce l'ho qui di fianco ma lo lascio stare, per anzianità.

Altre Notizie