Sabato, 23 Gennaio, 2021

Morta Isa Stoppi, modella italiana molto amata negli anni 70

Ecco alcuni scatti di Isa Stoppi Morta a Milano Isa Stoppi, icona di stile con gli occhi "come due laghi"
Calogero Calderone | 16 Novembre, 2020, 18:39

L'eleganza dei suoi lineamenti colpì Diana Vreeland, la potente Direttrice di Vogue America: da quel momento Isa Stoppi fu immortalata per tutti gli anni Sessanta sulle cover dei magazine più prestigiosi del mondo. Ha lavorato con grandi fotografi del calibro di Richard Avedon, Helmut Newton, Irving Penn e Gian Paolo Barbieri. Tra i grandi stilisti per cui è stata testimonial: Valentino, Versace e Giorgio Armani. Isa Stoppi si ritirò dalle scene nel 1972, quando sposò Gian Germano Giuliani. Fino all'arrivo del secondo figlio continuò a lavorare per Vogue come fashion editor. Nel 1962 conosce la notorietà, viene scelta infatti per rappresentare l'Italia di Miss Universo. I funerali si terranno lunedì a Milano.

Nella sua monografia dal titolo "Isa Stoppi - The Book", pubblicata da Silvana Editore nel 2016 a Milano, lei stessa di definisce con queste parole: "Mi ritengo una persona fortunata". Tra i suoi tanti corteggiatori ci sarebbe stato anche Ted Kennedy. Isa nonostante il suo vero nome, Iside la dea egizia della luna, era molto calda e piena di un'emanazione solare. "Era una figura così iconica!"

Altre Notizie