Mercoledì, 02 Dicembre, 2020

Moto: Tapiro d'oro a Iannone, "il ricorso? Si può fare"

Andrea Iannone Iannone si consola col Tapiro d'Oro: "Cercherò di capire come essere utile alla MotoGP" - Sportmediaset
Iona Trifiletti | 21 Novembre, 2020, 10:49

Andrea Iannone è stato squalificato per doping. Nella puntata di oggi, 18 novembre, il campione verrà fermato dall'inviato Valerio Staffelli per la consegna della ben nota statuetta solitamente consegnata a chi commette qualche imperdonabile gaffe. Era stato trovato positivo dopo i controlli antidoping del Gran Premio della Malesia nel 2019. E Striscia La Notizia gli ha portato il Tapiro d'Oro.

Il tapiroforo, Valerio Staffelli, non risparmia proprio nessuno, eccolo mentre consegna il Tapiro d'Oro al pugile Clemente Russo Medaglia di legno e Tapiro d'oro per Clemente Russo: durante il lockdown, il pugile di Marcianise ha lanciato la "Salto della sedia challenge" su Instagram. "Non credo che ce l'abbiano con me ma ci sono cose che vanno oltre le sentenze".

Andrea Iannone Aprilia MotoGP

Il TAS, Tribunale Arbitrale dello Sport, di Losanna, ha aumentato la sua condanna per farla arrivare a quattro anni. Iannone ha accettato il dono ed è tornato a parlare della sentenza: "È una squalifica pesante, abbiamo cercato di fare tutto il possibile per far andare questa vicenda in modo diverso". Un tempo molto lungo, soprattutto per una carriera come la sua.

Altre Notizie