Mercoledì, 02 Dicembre, 2020

Samsung Galaxy S21, design e specifiche complete

Gamma Galaxy S21 nuovi rumors Samsung Galaxy S21 dovrebbe portare al debutto la funzione Private Share
Bortolo Musarra | 17 Novembre, 2020, 02:39

Si tratta di una indiscrezione diverse testate del settore, tra cui Android Central: la cancellazione della serie Galaxy Note 21 è da prendere con le dovute pinze ma i primi rumor sembrano veder concretizzarsi questa possibilità.

Sulla scia di un recente report, la serie Galaxy S21 includerà ben tre dispositivi: il Galaxy S21 (nome in codice: 01), il Galaxy S21 Plus (nome in codice: T2) e il Galaxy S21 Ultra (nome in codice: P3).

Viste le tempistiche è probabile che la funzionalità Private Share possa esordire insieme ai prossimi Samsung Galaxy S21, per arrivare successivamente su tanti altri modelli del produttore esattamente come Quick Share.

Per i Samsung Galaxy S21 ci saranno due teleobiettivi da 10MP, il primo con uno zoom ottico 3x e l'altro con uno zoom ottico 10x. Entrambi i dispositivi non avranno il refresh adattivo LTPO che è possibile trovare sul Note 20 Ultra. Il Galaxy S21 e S21 + avranno entrambi display con risoluzione FHD + 120Hz ma non avranno la frequenza di aggiornamento adattiva che troviamo sul Galaxy Note 20 Ultra.

I Galaxy S21 e Galaxy S21+ dovrebbero avere uno schermo da 6,2 e 6,7 pollici con risoluzione full HD+ e refresh rate di 120 Hz, mentre il Galaxy S21 dovrebbe avere uno schermo da 6,8 pollici con risoluzione WQHD+ e refresh rate variabile fino a 120 Hz.

Il display del top di gamma offrirà caratteristiche d'illuminazione pari a 1600 nits ed un contrasto con rapporto 3,000,000:1, contrapposte invece ai 1400 nits ed un rapporto di contrasto di 2,000,000:1 del Galaxy S20 Ultra: un miglioramento netto e visibile. Il Galaxy S21 Ultra dovrebbe invece avere quattro fotocamere sul retro, con un sensore principale da 108 megapixel e un notevole miglioramento nello zoom. Di conseguenza, il nuovo sensore riuscirà a gestire il 130% in più di pixel e il dual pixel autofocus. Alcuni dei nuovi modelli in arrivo dovrebbero includere il supporto al pennino S Pen, ovvero uno degli accessori principali della linea Note. Lo stabilizzatore "Samsung Super Steady" permetterà di registrare a 60fps e sarà inoltre possibile scegliere se switchare dalla modalità 30 a quella 60fps sulla base delle condizioni di luce. La capacità della batteria sarà molto simile alla serie Galaxy S20. Il Galaxy S21 avrà una batteria di 4000mAh, il Galaxy S21 Plus di 4800mAh e il Galaxy S21 Ultra una batteria di ben 5000mAh. Il Galaxy S21 Ultra sarà inizialmente disponibile solo in Phantom Black e Silver. Non ci toccherà attendere molto per scoprire tutto, dato che questa volta i top di gamma della serie S dovrebbero essere svelati già a gennaio 2021. Oltre i miglioramenti, tuttavia, c'è da aggiungere che tra le intenzioni di Samsung c'è quella di abbassare i prezzi (non ancora disponibili) per fronteggiare la competizione sul mercato e aggiudicarsi la fetta maggiore di utenza.

Altre Notizie