Sabato, 23 Gennaio, 2021

Arcuri al Corriere della Sera: "Ecco come funzionerà il piano vaccinazioni"

ANSA  RICCARDO ANTIMIANI | Il ministro della Salute Roberto Speranza a sinistra e Domenico Arcuri Roma 27 dicembre 2020 ANSA RICCARDO ANTIMIANI | Il ministro della Salute Roberto Speranza a sinistra e Domenico Arcuri Roma 27 dicembre 2020
Moreno Priola | 09 Gennaio, 2021, 06:18

Dalla Presidenza del consiglio assicurano che "la macchina organizzativa sta accelerando e, nel giro di poche settimane, viaggerà a pieno ritmo". "Alcuni professionisti di Bauli in Piazza - spiega Viscardi - si sono occupati di allestire i primi 21 ospedali per il Vaccine Day a cui entro l'11 di gennaio si aggiungeranno ulteriori 293 punti di vaccinazione".

Bauli in Piazza, che già collabora attivamente con altri soggetti - quali Italia Live, #ChiamateNoi e Squadra Live - ed aperta al contributo di altre realtà organizzate del settore che vorranno aderire a questo progetto, ha messo a disposizione le proprie competenze, con particolare riguardo al coordinamento tecnico-logistico e alla gestione di grandi flussi di persone, abitualmente dirette durante manifestazioni fieristiche, festival, eventi e concerti. Continua la campagna vaccinale, superate le 180mila persone, resta indietro la Lombardia, tanto che il vice ministro dell'Economia Misiani va all'attacco, dicendo che "se non è in grado di vaccinare è giusto che subentri lo Stato esercitando poteri sostitutivi", l'Emilia Romagna ha inaugurato un nuovo sito per il monitoraggio, che tiene conto passo passo dei vaccini eseguiti. Lo afferma il Commissario all'emergenza Covid, Domenico Arcuri, in una lettera al Corriere della Sera. "Per me l'obiettivo è far sì che il massimo numero di italiani utilizzi le dosi". Aggiunge Arcuri che "saremmo i primi a volerne molti di più. Sono individuate le categorie dei cittadini da vaccinare nel corso del tempo in funzione di due parametri: il livello di esposizione potenziale al contagio e la fragilità". Su quest'ultimo punto, Arcuri ha anche aggiunto: "Avevamo chiesto a tutti i medici e infermieri di darci una mano con le vaccinazioni, mentre parliamo abbiamo 19.499 candidature, e ce ne sono altre 5.098 in compilazione". Da febbraio si comincerà a vaccinare gli over 80, i disabili e i loro accompagnatori. Poi serviranno dei rinforzi. Quattro giorni fa è entrata in vigore la norma che ci consente di attivarli. Poi sarà la volta degli anziani con un'età compresa dai 60 agli 80 anni, poi saranno vaccinati le forze dell'ordine, gli insegnanti e il personale scolastico. "E, infine, il resto della popolazione".

Intanto, la campagna di vaccinazione accelera, finalmente: "Confido - ha detto Arcuri in diretta al Tg1 delle 20 - di arrivare a fine giornata ad almeno 235mila italiani vaccinati".

Altre Notizie