Martedì, 02 Marzo, 2021

Covid: l'Abruzzo torna arancione da domenica

I risultati di oggi dei test da covid-19 in tutta la provincia di L'Aquila Abruzzo torna arancione da domenica 17 gennaio
Iona Trifiletti | 16 Gennaio, 2021, 22:22

Andiamo a vedere quali sono le principali notizie in Regione e i dati dell'emergenza Coronavirus. I tamponi analizzati sono 3605 tamponi. I ricoverati in malattie infettive erano 468, in terapia intensiva 40. Proprio per questo l'assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì, dice che "bisogna assolutamente evitare i momenti conviviali". Nonostante la Cabina di regia abbia registrato impatto basso, probabilità moderata, nessuna allerta, livello di rischio complessivo moderato, purtroppo l'indice RT a 1,12 (praticamente allineato alla media nazionale) porta l'Abruzzo in arancione a partire da domenica.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 1309 (di età compresa tra 69 e 95 anni, 3 in provincia di Chieti, 5 in provincia di Pescara, 1 in provincia dell'Aquila). Del totale odierno, due casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 26105 dimessi/guariti (+282 rispetto a ieri).

Sono stati proprio eventi di questi tipo, è stato ricostruito, a generare l'imponente focolaio di Pizzoferrato, paesino del Chietino, a 1.200 metri di altitudine, sulla Maiella, dove sono stati accertati oltre 70 casi tra i circa 1.000 abitanti. Potrebbe esserci una riapertura dei musei nelle zone gialle.

"Il ministro Speranza mi ha appena comunicato che la Regione Abruzzo sarà arancione, come gran parte del territorio nazionale".

Per la nuova classificazione delle Regioni bisognerà aspettare la giornata di venerdì.

Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

Altre Notizie