Sabato, 06 Marzo, 2021

F1 Domenicali: "Ferrari tornerà presto competitiva"

Il sorriso del nuovo capo della Formula 1 Il sorriso del nuovo capo della Formula 1
Iona Trifiletti | 23 Gennaio, 2021, 06:41

In attesa del rinnovo di Lewis Hamilton, tutti i tasselli del mercato piloti sono già stati sistemati, così come la preparazione delle nuove monoposto, che ricalcheranno quasi integralmente quelle viste nel 2020. Queste le parole del CEO della Formula 1, Stefano Domenicali, in un'intervista ai microfoni di Sky Sport. Domenicali ha riconosciuto alla Fia il merito di essere riuscita l'anno scorso ad organizzare un mondiale con 17 gare ("un bel biglietto da visita per il 2021") ed ha aggiunto: "In questo momento la fiducia di poter fare un campionato lungo 23 gare c'è, con prudenza ed ottimismo. Al di là delle restrizioni dei singoli paesi e dello slittamento della gara inaugurale in Australia a novembre, l'obiettivo è di correre tutti i GP". Posso anticipare, al netto di una formalizzazione che deve ancora esserci, che le gare partiranno alle 14, alle 15 o alle 17.

"La priorità è far partire il campionato e dato che c'è instabilità per quello la pandemia, il tema più importante è portarlo a termine". Domenicali sulla Ferrari dice: "Rispetto a quanto successo lo scorso anno, abbiamo tutti bisogno di una Ferrari competitiva e che torni a giocarsi le proprie carte in un contesto non facile, me ne rendo conto". Io sono convinto che le cose miglioreranno, anche se non sarà facile con i regolamenti che sono stabili. Hanno avuto modo di lavorare sulla power unit e mi aspetto che siano vicini all'obiettivo di tornare veramente in lotta per la vittoria. "L'ora piena, insomma, e non alle 14.10, 15.10". Tuttavia non sta a me dire se firmerà o meno il rinnovo con la Mercedes.

Il sorriso del nuovo capo della Formula 1
Il sorriso del nuovo capo della Formula 1

F1-Domenicali: che cosa ha detto il Ceo? "Ma sono convinto e spero che possa essere annunciato in fretta".

Il nuovo CEO di Liberty Media si augura di rivedere una Formula 1 ancor più equilibrata e spettacolare.

Altre Notizie