Sabato, 23 Gennaio, 2021

I governatori leghisti dopo l'incontro con Salvini: "Preoccupati dal silenzio del governo"

Salvini Rimpasto Lombardia e Gallera? Vedrete nei prossimi giorni Ritorno in classe, Salvini all’attacco: “8 milioni di studenti ostaggio dei litigi tra Azzolina e Boccia”
Bortolo Musarra | 11 Gennaio, 2021, 12:33

La novità che quasi un anno di pandemia ci ha regalato è rappresentata dalle mascherine 'brandizzate'.

Il rischio che paventa Salvini è quello che l'erogazione dei fondi venga subordinata al misure di austerità, come "il taglio delle pensioni, il rinnovo del catasto per l'aumento dell'Imu, la patrimoniale sui risparmi in banca".

Un telespettatore ha ricordato al leader della Lega che sia nel 2016 che nel 2020 aveva più volte ribadito pubblicamente il suo supporto a Trump. Se così fosse, ripeto, la via maestra è andare a elezioni anticipate. "Grazie a delle proposte del centrodestra il parlamento ha approvato il fatto che i 60 mila farmacisti possano vaccinare perché sennò se aspettiamo Arcuri.campa cavallo", ha sottolineato Salvini.

Si tratta del secondo processo analogo all'ex Ministro dell'Interno.

A quanto pare si è optato per la seconda proposta e il commento social di Matteo Salvini, ad oggi leader indiscusso della destra italiana, è stato scarno e vago: "La violenza non è mai la soluzione, mai". Indossare quella mascherina è profondamente offensivo per altri motivi.

Difeso dall'avvocato Giulia Bongiorno, Salvini è accusato di sequestro di persona, "aggravato dall'essere stato commesso da un pubblico ufficiale con abuso dei poteri inerenti le sue funzioni nonché per essere stato commesso anche in danno di minori", e rifiuto di atti d'ufficio, per aver impedito lo sbarco, per sei giorni, di 147 migranti salvati dall'Ong Open Arms, nell'agosto 2019. La difesa di Matteo Salvini ha chiesto, come apprende l'Adnkronos, la produzione di alcuni documenti, nell'ambito dell'udienza preliminare a carico dell'ex ministro.

Salvini ha poi telefonato a Manuel per manifestargli vicinanza.

"Salvini in via D'Amelio?". Ministro Azzolina giurava che si ripartiva giovedì e invece non si riparte. "Quindi se lei sarà parte della squadra - ha continuato il segretario leghista - sono convinto che la lotta a ogni genere di droga, sarà uno degli impegni prioritari suoi e di tutto lo staff".

Altre Notizie