Martedì, 02 Marzo, 2021

Juventus, l’ex attacca Chiellini: "Non ha etica"

Inter-Juventus Giorgio Chiellini
Iona Trifiletti | 16 Gennaio, 2021, 21:27

Parole che avevano fatto molto scalpore in quanto prendevano di mira Felipe Melo, un ex compagno, per questioni di spogliatoio che, come si dice in questi casi, non dovrebbero mai uscire da esso. Il brasiliano è uno dei protagonisti in negativo dell'autobiografia pubblicata da Chiellini.

"Uno anche peggio di Balotelli era Felipe Melo: il peggio del peggio. Nel calcio quello che succede nello spogliatoio rimane lì e i suoi compagni devono aprire bene gli occhi, perché se ha parlato male di chi ha giocato insieme a lui in nazionale può farlo anche con chi è nella sua squadra oggi".

Interrogato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Felipe Melo non le ha mandate a dire a Giorgio Chiellini: "non riesce ad avere continuità nelle partite perché si fa male sempre".

Infine, ironicamente, si è soffermato su un gesto che non rifarebbe nei confronti di Chiellini: "Non gli offrirei più la cena". In Brasile noi la chiamiamo etica e se lui non la ha è un problema suo. "Io ho etica e non mi permetto di parlare male di lui". A questo punto, però, per lui non ne ho per nulla. Felipe Melo gioca nel Palmeiras, nel complesso è un buon giocatore ma la sua carriera è stata limitata da qualche 'colpo di testa' di troppo. Attualmente sta recuperando da un infortunio, a novembre 2020 infatti si è fratturato la caviglia nel match di campionato contro il Vasco da Gama.

Altre Notizie