Martedì, 02 Marzo, 2021

Stop ai voli dal Brasile, Speranza: "Scienziati studiano la nuova variante"

Roberto Speranza Roberto Speranza
Evandro Fare | 17 Gennaio, 2021, 01:50

A dichiararlo è stato il Primo Ministro Boris Johnson, che ha stabilito la chiusura di tutti i corridoi di viaggio a partire da lunedì 18 gennaio e almeno fino al 15 febbraio. Al riguardo, Shapps ha ribadito che si tratta di una risposta specifica agli allarmi suscitati da un nuova ulteriore variante del virus individuata in Brasile: che finora, ha chiarito, non risulta essere entrata nel Regno. Con un comunicato tramite il suo profilo Facebook, il Ministro ha annunciato: "Ho firmato una nuova ordinanza che blocca i voli in partenza dal Brasile e vieta l'ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato". Questa l'ultima misura presa dal ministro serve a far capire che si sta indagando sulla nuova variante Covid. "Chiunque si trovi già in Italia, in provenienza da quel territorio, è tenuto a sottoporsi a tampone contattando i dipartimenti di prevenzione".

Come scritto da Silvia Turin qui, le varianti brasiliane - che sono in realtà due: la B.1.1.28 (K417N / E484K / N501Y), ribattezzata P.1, e la B.1.1.28 (E484K) - hanno una mutazione, la E484K, comune alla variante "sudafricana", che preoccupa perché sarebbe stata vista sfuggire agli anticorpi in alcuni studi. Scontata, insomma, l'enorme preoccupazione per quel che sta avvenendo in Brasile.

Altre Notizie