Lunedi, 02 Agosto, 2021

Covid, Arriva il 'green pass', resta il coprifuoco dalle 22

Covid-19, il decreto per le riaperture Bozza decreto Covid: zone gialle e coprifuoco fino al 31 luglio, pass verde varrà sei mesi. Le Regioni frenano sulla scuola: «Impraticabile 100% in presenza»
Calogero Calderone | 21 Aprile, 2021, 02:22

In zona Gialla riaprono a pranzo e a cena i bar e ristoranti che hanno tavoli all'aperto.

"Si cerca la quadratura del cerchio di un sistema di riaperture graduali, ma probabilmente senza possibilità di tornare indietro", ha sottolineato Mentana in relazione al fatto che il nuovo decreto legge sul Covid sarà valido fino al 31 luglio, data entro cui è stato prolungato ulteriormente lo stato di emergenza.

Tra i nodi da sciogliere, soprattutto quelli relativi al rientro a scuola previsto al 100%, per gli studenti di ogni ordine e grado, in zona gialla e arancione.

Dal primo giugno invece, nella zona gialla, le attività dei servizi di ristorazione dovrebbero essere consentite anche al chiuso, con consumo al tavolo, dalle ore 5:00 fino alle ore 18:00.

La re-istituzione della zona gialla prevede anche dal 15 maggio l'apertura delle piscine all'aperto, dei mercati e dei centri commerciali anche nei giorni festivi, dal primo giugno delle palestre, dal 1 luglio delle fiere, dei convegni e dei congressi, dei centri termali e dei parchi tematici. Il certificato potrà essere cartaceo o digitale e varrà sei mesi per i vaccinati e per chi sia guarito dal Covid: per chi abbia concluso un intero ciclo di vaccinazione sarà rilasciato dalla struttura sanitaria che effettua la somministrazione; per chi sia guarito viene rilasciato dall'ospedale, medico di base o pediatra.

La bozza di decreto che verrà discussa in Consiglio dei ministri conferma che dal 26 aprile avverranno le riaperture graduali. Varranno 48 ore i certificati rilasciati dopo il tampone molecolare o antigienico. Dal primo giugno sarà possibile anche andare allo stadio e nei palazzetti sportivi, al 25% di capienza e non più di 1000 spettatori all'aperto e 500 al chiuso. E quanto prevede la bozza del Decreto che dovrebbe approdare in Cdm domani.

Nella bozza, che Fanpage.it ha avuto modo di visionare, c'è il via libera a visite ad amici in zona gialla e arancione nel limite di quattro persone.

Juve Stabia - Altra vittoria per le vespe.

Altre Notizie